Rivisita delle regole del gioco

    • Gioco

    This site uses cookies. By continuing to browse this site, you are agreeing to our Cookie Policy.

    Candidature MOD: APERTE - Candidature GM: APERTE
    Per maggiori informazioni: link

    • Rivisita delle regole del gioco

      Popolo di nostale,
      qui è il vostro PeppeJerry che vi parla.
      Togliendo questa inutile presentazione, lel, volevo proporre di modificare alcune delle regole del gioco con le opportune motivazioni.

      Regolamento di Gioco (Ultima modifica: 05.04.2016)

      §6a Furto Account
      • Gli account rubati non saranno restituiti e verranno bloccati insieme a quelli del ladro ed eventuali complici.
      Parto con questa prima regola poiché mi sembra la più assurda. Non credo sia giusto nei confronti dell'utente che è stato derubato sentirsi ulteriormente " fregato " anche da Nostale stesso.
      Un regolamento dovrebbe avere lo scopo di tutelare gli utenti ma in questa regola non vedo che l'utente derubato venga protetto da esso, sono a favore riguardo al non restituire gli eventuali items rubati dato che una persona è responsabile in prima persona del proprio account ma non sono favorevole al bloccare l'account di chi è stato derubato.
      Una azione " ovvia " da parte di una persona che è stata derubata può essere quella di non parlare in merito al furto con il team di Nostale appunto per questa regola perché equivale a perdere TUTTO e non solo qualche item, andando contro la regola:
      • In caso di Furto dell'account, gli utenti che subiscono un furto sono pregati di segnalare immediatamente l'accaduto via ticket ecc...
      Mi sembra più che ovvio se una persona preferisca accettare il furto piuttosto che perdere l'intero account.

      Sempre in merito alle regole presenti nel furto di account cito la seguente:
      • Vi chiediamo in ogni caso di segnalare i furti subiti, visto che gli account rubati non possono più essere considerati "sicuri" ecc...
      Credo che Nostale debba adoperare delle tecniche di sicurezza alternative che non prevedano il blocco dell'intero account, alternative che permettano far continuare il gioco ad una persona che magari, per una distrazione, ha commesso un errore ma, notizie delle notizie, vorrei ricordare che "siamo umani", ovvero non credo sia possibile negare tutto il tempo trascorso su Nostale magari per un errore, alle volte stupido, che comporta il blocco dell'account.
      Seconda regola
      §9a Connessione / Condivisione IP
      • Se due o più account vengono aperti utilizzando la stessa connessione da persone differenti (nel caso di fratelli, amici, ecc...) è necessario inviare la Condivisione IP utilizzando il Ticket System e fornendo i propri nickname e la motivazione. In questo modo sarà possibile evitare dei ban non necessari.
      • E' necessario inviare la condivisione IP anche nel caso vi connettiate da un Internet Point o da linee non protette da password, poiché potrebbero esserci altri giocatori.
      • Non è possibile inviare la condivisione IP dopo il ban.
      Credo che queste tre regole siano molto collegate tra loro.
      E' inutile negare che ci troviamo in tempi molti diversi rispetto a quando Nostale è stato aperto, diversi modi di vedere determinate questioni, la connettività ha raggiunto limiti inimmaginabili ed ottenere una connessione ad internet non è mai stato così facile.
      Nostale, per la natura del gioco in se in grafica e peso su hard disk, è un gioco molto leggero a confronto con molti altri videogiochi che sono presente ormai di questi tempi sul mercato, di conseguenza è possibile affermare che sia un gioco versatile al livello di prestazioni, intendo dire che anche una persona con un pc antiquato può scaricare e giocare a Nostale senza troppi problemi, il tutto accompagnato dalla leggerezza del gioco su hard disk che permette di essere scaricato anche molto velocemente.
      Con tutto questo voglio dire che scaricare e giocare a Nostale, in qualsiasi luogo, non è mai stato così facile ma le regole sopracitate pongono dei limiti molto fastidiosi agli utenti, premetto che sono favorevole al possibile furto di account collegandosi ad una rete non sicura, non voglio sminuire il concetto di sicurezza a protezione dell'utente volendo modificare queste regole ma ritengo che comunque il compito dei moderatori di Nostale, riguardante questo argomento, dovrebbe essere per lo più di avvertire che di punire coloro che decidono di collegarsi a Nostale da reti differenti senza aver inviato l'apposito ticket.
      Credo che questa regola non sia conforme ai tempi dato che più o meno nel 99% dei videogiochi non viene richiesto di inviare un ticket qualora si decida di collegarsi da una rete esterna, inutile dire chi sia quel 1%...

      Conclusioni
      Queste mie ipotetiche modifiche le propongo allo scopo di rendere il regolamento di Nostale al passo coi tempi, spero vi piacciano e mi farebbe piacere ascoltare magari diversi pareri.
    • Sono assolutamente favorevole-
      Non ha senso mandare e fare un ticket se voglio giocare a casa di un amico,non capisco questa regola,alla fine sono responsabile di ciò che succede al mio pg quindi..Per non parlare sul furto account!Un mio amico che è stato truffato ha volontariamente scelto la pista del sto zitto e continuo a giocare altrimenti mi ciulano l'account i gm.

      Vanno cambiate molte regole purtroppo

      The post was edited 1 time, last by Forza3 ().

    • Favorevole più per il primo che per il secondo punto, sul quale ho dei dubbi.
      Sul primo, riguardo il furto account, successe ad un mio amico nel lontano 2010(penso). Lui seguì la strada del ticket che lo portò ovviamente alla perdita dell'account. So che alla fine il dare le credenziali del proprio account va contro le regole per questo viene punito, ma dopo che ti rubano l'account per un tuo errore, ti rivolgi ai GM che te lo portano via del tutto.. mi è da sempre sembrato un filo insensato. I GM che dovrebbero aiutarti e stare dalla parte dell'utente in quei casi arrivano e tirano la mazzata finale. Come si suol dire "oltre il danno anche la beffa" :alt+r:
      Per quanto riguarda il secondo punto penso che dichiarare la condivisione IP con altri giocatori sia più utile di quel che sembra. A prima vista non sembra avere troppo senso, ma penso che sotto sotto sia importante per altre ragioni, solo che, non sapendone troppo al riguardo, evito di sparare fantasie.
      Saluti :alt+p:
    • Matty wrote:

      Favorevole più per il primo che per il secondo punto, sul quale ho dei dubbi.
      Sul primo, riguardo il furto account, successe ad un mio amico nel lontano 2010(penso). Lui seguì la strada del ticket che lo portò ovviamente alla perdita dell'account. So che alla fine il dare le credenziali del proprio account va contro le regole per questo viene punito, ma dopo che ti rubano l'account per un tuo errore, ti rivolgi ai GM che te lo portano via del tutto.. mi è da sempre sembrato un filo insensato. I GM che dovrebbero aiutarti e stare dalla parte dell'utente in quei casi arrivano e tirano la mazzata finale. Come si suol dire "oltre il danno anche la beffa" :alt+r:
      Per quanto riguarda il secondo punto penso che dichiarare la condivisione IP con altri giocatori sia più utile di quel che sembra. A prima vista non sembra avere troppo senso, ma penso che sotto sotto sia importante per altre ragioni, solo che, non sapendone troppo al riguardo, evito di sparare fantasie.
      Saluti :alt+p:
      Citiamo ad esempio " Steam ", ogni volta che accedi su un nuovo dispositivo chiede una conferma via email o cellulare, molto più comoda, automatica, sicura ed immediata.
    • Il ticket per la condivisione IP serve solo nel caso che, esempio:

      Tu e qualcun altro state giocando a NosTale contemporaneamente dallo stesso indirizzo IP, l'altra persona viene sanzionata per un motivo, ora, lo staff come fa a sapere che tu, utilizzatore dello stesso IP, non sia anche tu proprietario dell'account sanzionato? Ticket.
      Mandare il ticket è solo una forma di prevenzione, non devi inviare un ticket ogni volta che ti sposti o viene qualcuno a giocare da te. Inviando il ticket sei solo certo che non verrai sanzionato ingiustamente per colpa di altra gente.

      Favorevole a quello dei furti, anche se credo che inviando un ticket, lo staff possa aiutarti a recuperare l'account.
    • Sfavorevole: il secondo punto, quello del ticket per la condivisione IP ci ha pensato @IlNabboDiTurno a spiegare perchè modificare questa regola sia inutile, perciò non aggiungo altro.

      Per quanto riguarda il primo, io trovo sia necessario bannare sia artefice che la vittima: l'ingenuità e l'ignoranza riguardo la protezione di qualcosa di tuo non è accettabile, soprattutto su nos, dove chi ruba l'account deve avere la certezza che tale account sia "ricco" altrimenti si ritrova con un pugno di mosche, e l'unico modo per accertare questa cosa è giocare al gioco stesso e conoscere il possessore del pg in questione.
      Quindi chi viene derubato, in qualche modo è stato ingenuo nel far trapelare qualcosa di estremamente riservato, come email e password, a gente estranea con metodi che possono più o meno essere ingegnosi. Questo non giustifica la vittima ad essere rimborsata per una mancanza di accortezza riguardo il suo account. Se ancora vi è gente che si fa rubare l'account o item in game nonostante tutte le precauzioni possibili attuate in game e i messaggi che periodicamente vengono mandati dai gm stessi, la colpa ricade solo ed esclusivamente su chi si è fatto fregare. So che può sembrare brutto a dirsi, ma se ti viene ricordato in tutti i modi possibili di fare attenzione, ma tu ci cadi lo stesso, allora io (inteso come gameforge) non ho il dovere di rimborsarti ciò che ti è stato derubato.
      Inoltre, accettando i Termini e condizioni di utilizzo, Gameforge è libera di fare ciò che ritiene più opportuno con gli account dei giocatori, incluso bannarli nel caso venga violato uno dei punti (eh si, non mantenere riservato id e password è una violazione dei T&C) quindi dubito fortemente che questo suggerimento possa essere accettato.
    • Favorevole ad entrambe le proposte.

      Crathos wrote:

      Sfavorevole: il secondo punto, quello del ticket per la condivisione IP ci ha pensato @IlNabboDiTurno a spiegare perchè modificare questa regola sia inutile, perciò non aggiungo altro.

      Per quanto riguarda il primo, io trovo sia necessario bannare sia artefice che la vittima: l'ingenuità e l'ignoranza riguardo la protezione di qualcosa di tuo non è accettabile, soprattutto su nos, dove chi ruba l'account deve avere la certezza che tale account sia "ricco" altrimenti si ritrova con un pugno di mosche, e l'unico modo per accertare questa cosa è giocare al gioco stesso e conoscere il possessore del pg in questione.
      Quindi chi viene derubato, in qualche modo è stato ingenuo nel far trapelare qualcosa di estremamente riservato, come email e password, a gente estranea con metodi che possono più o meno essere ingegnosi. Questo non giustifica la vittima ad essere rimborsata per una mancanza di accortezza riguardo il suo account. Se ancora vi è gente che si fa rubare l'account o item in game nonostante tutte le precauzioni possibili attuate in game e i messaggi che periodicamente vengono mandati dai gm stessi, la colpa ricade solo ed esclusivamente su chi si è fatto fregare. So che può sembrare brutto a dirsi, ma se ti viene ricordato in tutti i modi possibili di fare attenzione, ma tu ci cadi lo stesso, allora io (inteso come gameforge) non ho il dovere di rimborsarti ciò che ti è stato derubato.
      Inoltre, accettando i Termini e condizioni di utilizzo, Gameforge è libera di fare ciò che ritiene più opportuno con gli account dei giocatori, incluso bannarli nel caso venga violato uno dei punti (eh si, non mantenere riservato id e password è una violazione dei T&C) quindi dubito fortemente che questo suggerimento possa essere accettato.
      Non sono totalmente d'accordo con queste osservazioni per un motivo alquanto ovvio. Essendo nostale un gioco che non si cura più di tanto dell'età dei suoi partecipanti accadeva e accade tutt'oggi che ad iniziare questa avventura virtuale non siano solo giovani maggiorenni o adulti ma anche minorenni se non addirittura bambini, abbracciando diverse fasce di età. E siccome quasi sempre la fascia infantile rappresenta quella più "innocente e ingenua" risulta quella più facile da eludere per truffe e simili.

      Infine ci sarebbe un terzo punto del regolamento di gioco che andrebbe rivisitato e ampliato con maggiori dettagli, e mi riferisco alla sezione del "Comportamento", la quale cita così:

      §2 Comportamento
      • Siete pregati di essere rispettosi e cortesi con lo Staff e con i giocatori. Ogni comportamento scorretto, volgare, razzista o che, in qualche modo, offenda la coscienza altrui è strettamente vietato e verrà rapidamente sanzionato.
      • Per ulteriori informazioni a riguardo vi consigliamo la lettura di questo thread: La diffamazione a mezzo internet.
      • In queste situazioni si dovrà contattare un GM quanto prima e provare l'accaduto con uno o più screenshot significativi. Questi non potranno essere modificati e non potranno esser vecchi più di 3 settimane.
      • I mezzi che avete a disposizione per contattare lo staff di gioco sono:
        - Chat di gioco: Riconoscere un Game Master ~ Lo Staff di gioco
        - Ticket: Guida Ticket System
        - IRC: NosTaleItServ & #NosTale.it-Support ~ Chan di supporto
      • Ciò che per voi non è un insulto, potrebbe esserlo per gli altri. Ricordate che ogni giocatore può reagire in maniera differente a ciò che si dice o si fa. Solo ed esclusivamente lo Staff determinerà ciò che è offensivo o meno, valutando la situazione caso per caso.
      • Gli utenti sono pregati di collaborare con lo Staff per segnalare i comportamenti scorretti di altri giocatori.
      • Forzare un giocatore a far qualcosa che non vuole non è consentito.
      Quando uscì in vigore nel 2016 questa sezione sembrava coprire adeguatamente tutte le possibili azioni offensive e denigranti che si potevano effettuare sui player ma nel corso di questi ultimi due anni ho avuto modo di notare in diverse occasioni, e anche sulla mia pelle, che vi sono falle non indifferenti. Oggi è possibile leggere frasi o insinuazioni di players, (via totale, chat generale, pvt, note o azioni fatte lanciando determinate skill di specialisti o oggetti a terra, accompagnate subito prima o dopo il gesto da altrettante frasi ambigue) che nonostante l'elusività rappresentano palesemente un insulto e quasi sempre sfociano nel cyberbullismo, isolando uno o più players dalla community per ridurlo a oggetto di scherno continuo da parte di un "branco", o al contrario inducendolo/i a replicare con altrettante offese o gesti elusivi rispetto ai punti del regolamento sopra citati. Non capisco come sia possibile che il cyberbullismo sia punibile dal codice civile e penale ma non sia affrontato adeguatamente dal regolamento. Con questo non suggerisco un comportamento tirannico da parte di chi si occupa del gioco, ma di effettuare ricerche approfondite che mostrino dove termina una eventuale "burla" e dove inizia la "diffamazione in serie". Ferire o schernire continuamente ideando sotterfugi sempre più diversi e "poetici" a mio parere non rappresenta alcunché di costruttivo né verso il prossimo né verso l'esperienza di gioco.
    • Non so se hai notato @Luxert ma ti sei contraddetto da solo: dici che quella sezione del regolamento ha delle lacune perchè vi sono altri metodi per raggirare il regolamento e quindi insultare gli altri, ma in questo punto "Ciò che per voi non è un insulto, potrebbe esserlo per gli altri. Ricordate che ogni giocatore può reagire in maniera differente a ciò che si dice o si fa. Solo ed esclusivamente lo Staff determinerà ciò che è offensivo o meno, valutando la situazione caso per caso." è palese che non è vero quanto dici, in qualsiasi modo venga arrecata l'offesa, se il giocatore la ritiene tale può segnalarla tramite ticket e saranno i Gm a valutare.

      Ritornando in topic, è vero che vi sono anche dei minori che giocano a nos, e dovrebbero essere i genitori a vigilare un minimo su ciò che combina il proprio pargolo quando si mette al pc, nè tantomeno dar loro soldi veri da spenderci sopra, se poi ai genitori stessi non importa perchè dovrebbe importare alla Gameforge? L'azienda non è responsabile del comportamento irresponsabile (scusate il gioco di parole) dei suoi utenti, o chi dovrebbe sorvergliarli se questi sono dei minori.
    • sfovorevole a tutto. intanto bisognerebbe chiarire che i pg e gli acco non sono di nostra proprietà, tranne i dati per accedervi, se qualcuno li cambia e ruba l' acco questo non è più sicuro e va bloccato, perchè altrimenti diventa una banca per chi ci ha rubato sopra ledendo il gioco. credo che al massimo un ip coinvolto anche se con acco bannato, se non centra nulla col furto possa tornare a giocare con lo stesso ip anche se l' acco in questione è permabannato.
      forse è questa l' unica cosa che mi verrebbe da dire, non so se sia già cosi.
      quanto al resto sugli insulti ecc... bhe li spetta all' educazione dei giocatori, come ha detto qualcuno sopra. la gf più che sanzionare comportamenti lesivi e palesemente offensivi non può fare altro. se ci sono casi di cyberbullismo il massimo che può fare lo staff è collaborare in caso di denuncia e anche fosse è una cosa abbastanza difficile da provare molto complicata che delle semplici regole del gioco non possono certo contrastare, ed è anche normale e giusto sia così, perchè non spetta alla gf farsi carico di indagini su eventuali reati. comunque mi sembra che ancora una volta si voglia buttare addosso allo staff responsabilità che non può e non deve avere. quasi fosse colpa loro se i giocatori si comportano da brutte persone. come ho già ribadito altre volte credo che lo staff faccia già fin troppo bene quello che fa anche se sono pochi, il regolamento serve come linea guida di comportamento per i giocatori non per lo staffo, che sa cosa o cosa non deve punire e come lo deve punire, con direttive loro, che a noi non devono interessare. comunque ci sono tanti giocatori su nos, mica si deve sempre stare con chi ti da addosso, lo si può bloccare in modo che non sia possibile leggere nemmeno quello che ti dice, se poi compie azioni di gioco sporco basta mandare un screen. va bene dire quello che si pensa, ma bisogna anche pensare obbiettivamente che lo staff non è dio, ne un organo supremo di giustizia, ma è il semplice staff che mantiene alcune funzioni del gioco, e sanziona impedendo il gioco a chi non rispetta il regolamento del gioco. se qualcuno subisce furto di soldi per mezzo del gioco, subisce minaccie nella vita reale per mezzo del gioco esistono le questure per rivalersi. quanto al gioco bisogna segnalare e fanno quello che possono. invece di dare sempre la colpa ai gm ed allo staff cominciate ad agire per primi in maniera corretta e rispettosa degli altri.
    • PeppeJerry wrote:

      ●BlackCat● wrote:

      Immagine del profilo e suggerimento sublimi. Sono favorevole soprattutto per quanto riguarda il punto sui furti account, che è di un nonsense imbarazzante... della serie che vengono a rubarmi in casa e finisco pure in galera, nice meme

      @PeppeJerry interventi come il tuo, che non sono inerenti all'argomento del thread, sono considerati spam. In futuro cerca di argomentare meglio e prestare attenzione a ciò che posti; se avessi dubbi puoi consultare il Regolamento del forum.
    • Sfavorevole al secondo punto perchè come già detto il ticket è solo una forma di prevenzione verso l'utente.

      Super favorevole al primo punto perchè è inaccettabile che oltre a perdere tutta la roba, ti venga tolto anche il pg...
      Magari se riuscissi a fare in tempo limiteresti anche i danni.

      Crathos wrote:

      Per quanto riguarda il primo, io trovo sia necessario bannare sia artefice che la vittima: l'ingenuità e l'ignoranza riguardo la protezione di qualcosa di tuo non è accettabile, soprattutto su nos, dove chi ruba l'account deve avere la certezza che tale account sia "ricco" altrimenti si ritrova con un pugno di mosche, e l'unico modo per accertare questa cosa è giocare al gioco stesso e conoscere il possessore del pg in questione.
      Su questa cosa non mi trovo d'accordo perchè uno non è che va a dare la sua password a tutti, semplicemente ci sono altri metodi per prendersi la password, e dato che la gameforge NON ha un sistema di protezione come altri competitor (vedi steam/battlenet) è davvero troppo facile rubare gli account.

      Tant'è vero che su league of legends un giorno mi rubarono l'account, io non sono mai stato "ingenuo" ( sia dare semplicemente la pw sia "RioT PoInT GratiS 1!!!1!!!!11!!! omg omg !1!!1!! e robe simili) infatti, tempo 2 giorni e seguendo la procedura descritta son riuscito a recuperarlo, come giusto che sia, perchè devo pagare quando mi è stato fatto un torto?

      Cioè è come se sparassi ad una persona alla gamba, e alla fine tutte e 2 finissimo in galera... perchè anche la vittima? Perchè si è fatta sparare di proposito?? ?(


      <<La Vita è davvero una cosa misteriosa. Ogni vita va per conto proprio, tessendo racconti totalmente separati, ma che pian piano si intrecciano l'uno nell'altro. E nessuno sa come andrà a finire>>.

    • Sfavorevole su tutta la linea.

      Per il furto account, è vero quello che dici tu, ma è anche vero che nel momento in cui uno ha accesso al tuo account, può tranquillamente modificare la mail e la password, e tu il tuo account non lo rivedresti comunque. Preferisci lasciare che se lo goda lui?
      Oltretutto, ancora non comprendo come fate a farvi fregare gli account, visto che il database è cryptato e non si buca così facilmente, e chi potrebbe essere in grado di farlo di certo non perde tempo con gli account di un giochino. L'unico modo sarebbe fornire i dati personalmente (e in questo caso violi un altro punto del regolamento e dei termini e condizioni d'uso, entrando nel campo dell'account sharing, vietato ovunque) oppure sei tra i tonti che inseriscono i propri dati in siti fake con la grafica scopiazzata da questo, che ti promettono ND gratis ma che invece hanno il solo scopo di fregarti l'account.

      Per la condivisione IP, come già qualcuno ti ha risposto, e come è anche spiegato nella guida stessa:

      LutherBlisset wrote:

      Perchè dichiarare la Condivisione della connessione?
      Poniamo il caso che due fratelli utilizzino la stessa linea.
      Uno dei due commette un'infrazione grave che prevede il ban di tutti i suoi account.

      Se hanno dichiarato la Condivisione della connessione, gli account del fratello che non ha violato il regolamento saranno tutelati. Tutti gli altri bannati.
      Se non hanno dichiarato la Condivisione della connessione, tutti gli account saranno bannati.
      Se cambiando quel punto del regolamento, tu vai a giocare a casa di un amico, e il tuo amico poi commette un'infrazione che prevede il ban di tutti gli account, non piangere se poi viene bannato anche il tuo dicendo "Eh ma non ero io, non era il mio account, non lo sapevo, è stata la gazza ladra".
    • Tralasciando l'esempio da te fatto che non si addice molto alla questione, io in più di 11 anni tra nos e altri giochi online o account steam etc.. non ho mai avuto problemi del genere, senza usare password elaborate dalla Nasa o qualsivoglia supporto di protezione dell'account. Dubito la mia sia puramente "fortuna", come detto da te, la maggior parte dei player (si spera) non va in giro a dire id e password nè al primo nè all'ultimo che passa in giro, ma ci sono altri sistemi al di fuori del client del gioco/account per sottrarre tali dati ed è proprio così che si viene fregati, ma la colpa ricade sempre sull'utente sbadato o ingenuo che ci cade.

      Come ha detto @MagnusII il ban dell'account rubato è un metodo di prevenzione della Gameforge per tutelare se stessa e i giocatori. Se altri giochi permettono la riacquisizione dell'account rubato è una cosa in più che loro danno ai player, ma non per questo tutte le aziende sono obbligate a farlo.

      P.S. Ricordiamoci sempre che gli account Gameforge non sono di nostra proprietà, ma della Gf stessa che li da in uso a noi giocatori, se tu ti fai fregare l'account la Gf ha tutto il diritto di impedirti di riottenerlo, facendo un esempio, come piace a molti fare, è come se io ti presto un oggetto e mentre lo hai tu ti viene rubato, una volta segnalato il furto e ritrovato l'oggetto e come se tu richiedessi ancora di fartelo riprestare, vai bene a capire che ovviamente io non ti affido più niente sapendo con chi ho che fare.

      The post was edited 2 times, last by Crathos ().

    • Sarebbe comodo andare a casa di amici senza dover mandare ticket etc, ma ricordate che una buona parte di questa "violazione di IP" non riguarda il nostro ipotetico amico che viene occasionalmente a casa nostra a giocare, bensì della compravendita di account dietro a tutto ciò ...
      Essendo questo un MMORPG, dove (shop a parte) un player è forte se gioca e lo fa da tanto tempo, la compravendita di account è uno dei pericoli più diffusi, quindi rimango sfavorevole alle modifiche che faciliterebbero queste azioni.
    • alexrayden wrote:

      Per il furto account, è vero quello che dici tu, ma è anche vero che nel momento in cui uno ha accesso al tuo account, può tranquillamente modificare la mail e la password, e tu il tuo account non lo rivedresti comunque. Preferisci lasciare che se lo goda lui?
      Semplicemente Non perdi X ore ad expare/expare eroe, che secondo me è già un enorme inizio (tralasciando che se te ne accorgi in tempo qualcosa la salvi), e comunque no lo rivedresti lo stesso, infatti ribadisco che il recupero dell'account ESISTE GIA'.

      alexrayden wrote:

      Oltretutto, ancora non comprendo come fate a farvi fregare gli account, visto che il database è cryptato e non si buca così facilmente, e chi potrebbe essere in grado di farlo di certo non perde tempo con gli account di un giochino. L'unico modo sarebbe fornire i dati personalmente (e in questo caso violi un altro punto del regolamento e dei termini e condizioni d'uso, entrando nel campo dell'account sharing, vietato ovunque) oppure sei tra i tonti che inseriscono i propri dati in siti fake con la grafica scopiazzata da questo, che ti promettono ND gratis ma che invece hanno il solo scopo di fregarti l'account.
      Perchè siete tutti convinti che per fregare le password basti semplicemente abboccare ai siti fake...
      Basta che vi siete iscritti in siti che hanno avuto una fuga di dati,basta aver scaricato un film che non dovevate scaricare, dai è assurdo pensare che siete protetti solamente da una password.
      Statisticamente parlando l'80% delle persone usa solamente dalle 1 alle 3 pw per tutti i siti email compresa.( questo significa che basta che nel sito X, ci sia una fuga di pw, e siete/siamo fregati, perchè poi le liste email/pw sono rese ovviamente pubbliche in siti underground).

      In più questa cosa è peggiorata dal fatto che la gameforge è l'unica a non avere un'autenticazione a 2 fattori, anzi ora basta che prendano la pw dell'account gameforge e ti fregano tutti i pg in un colpo.

      Crathos wrote:

      Tralasciando l'esempio da te fatto che non si addice molto alla questione, io in più di 11 anni tra nos e altri giochi online o account steam etc.. non ho mai avuto problemi del genere, senza usare password elaborate dalla Nasa o qualsivoglia supporto di protezione dell'account. Dubito la mia sia puramente "fortuna", come detto da te, la maggior parte dei player (si spera) non va in giro a dire id e password nè al primo nè all'ultimo che passa in giro, ma ci sono altri sistemi al di fuori del client del gioco/account per sottrarre tali dati ed è proprio così che si viene fregati, ma la colpa ricade sempre sull'utente sbadato o ingenuo che ci cade.
      Eh sei stato fortunato si, anche io come te ho il pc pieno di giochi che siano da steam o da altre piattaforme e mi è capitato solo una volta con LoL, dove fortunatamente potevo recuperare i dati.
      Che poi ragazzi parliamoci chiaro con nos molti ci guadagnano oppure lo fanno semplicemente per lo sfizio di rompere le scatole, ci sono e ci saranno sempre quindi il "eh ti pare che si prendano lo sbatti di ...." a quanto pare si.

      Infatti sono d'accordo che è una scelta loro, ma perchè , dati alla mano, solo la gameforge non ha un sistema di autenticazione a 2 fattori/non permette di recuperare l'account? Forse ci arriva dopo alle cose?

      Crathos wrote:

      P.S. Ricordiamoci sempre che gli account Gameforge non sono di nostra proprietà, ma della Gf stessa che li da in uso a noi giocatori, se tu ti fai fregare l'account la Gf ha tutto il diritto di impedirti di riottenerlo, facendo un esempio, come piace a molti fare, è come se io ti presto un oggetto e mentre lo hai tu ti viene rubato, una volta segnalato il furto e ritrovato l'oggetto e come se tu richiedessi ancora di fartelo riprestare, vai bene a capire che ovviamente io non ti affido più niente sapendo con chi ho che fare.
      Eh se la metti su questo piano la GF guadagna con i nostri account, cioè a loro i pg non sono altro che intrattenimento, loro non ci vanno a perdere a prescindere, cioè poi non è che ti fanno un ban di sistema... ti ridanno la possibilità di rifarti un account
      eh ma scusami se risulti inaffidabile, perchè te ne affidano un altro? Perchè la Gf senza i player (Ingenui e non), non guadagna, quindi non credo non abbia interesse a "prestarti" di nuovo l'account.


      Comunque in conclusione non voglio andare fuori topic/continuare a rispondere in un post non mio, forse l'ho fatta anche un pò tragica perchè studio proprio sicurezza nei database e leggere certe cose mi fa male al cuore.
      Non la prendete come una presa di posizione, voglio condividere , e magari farvi cambiare idea, le mie idee.

      Se volete approfondire son disposto via messaggio privato, baci ed abbracci


      <<La Vita è davvero una cosa misteriosa. Ogni vita va per conto proprio, tessendo racconti totalmente separati, ma che pian piano si intrecciano l'uno nell'altro. E nessuno sa come andrà a finire>>.

      The post was edited 3 times, last by *Dragon* ().

    • Ma gira e rigira dite sempre la stessa cosa, che puntualmente vi contraddice, se si usa sempre la stessa password, o due o tre, per tutto, e ci si iscrive a siti più o meno affidabili e da essi risalgono ai tuoi dati personali, la colpa di chi è?
      Scusate monoriga ma altrimenti si ripetono sempre le stesse cose.
    • Beh io dubito che uno usi chissà quante email(a meno che non ti chiami decathlon ed hai una 30ina di mail. Una per steam. Una per origin. X per nos in base a quanti account ho. Una per l'uni. Una per qualsiasi altra cosa) ed in generale molte psw(sempre che non ti chiami decathlon). Ma x di quelle partono dalla stessa base e altre partono da x basi diverse. Sono variate leggermente ok, ma non è che se ne usano così tanto. Dragon ha ragione, sia per un fatto di memoria che altro l'utente usa un certo numero di password che hanno più o meno correlazioni con le precedenti.
      Inoltre sta cosa del ban del pg fa preferire gli utenti a non segnalare specialmente se sei al 90+ o addirittura 99+50, e ricominciare da pg vuoto piuttosto che ripartire dal LV.1 . Ciò implica che non viene bannato nemmeno il truffatore , quindi doppio risultato positivo no?
      Inoltre vi ricordo che molte mail vengono usate anche per siti come università e/o altro e specialmente in Italia il sistema di difese fa alquanto acqua, basti pensare che ogni anno pubblicano email giusto per dirvi. Nessuno è al sicuro. La prima regola di internet è: se esiste una protezione, quella protezione può essere superata. Esempio denuvo lol aggiungeteci che i sistemi protettivi delle mail di Google non sono il massimo e che quasi tutti le usano e capirete come sia semplice beccarvi se uno vuole l'acco.
      Inoltre da ricordo non si può cambiare email su nos, però non è detto che vi rubino l'email possono semplicemente rubarvi l'acco senza sapere l'email e viceversa. E nulla vieta che uno possa cambiare la password dell'email giusto per dire.
      Io sono favorevole alla modifica della prima. Meno della seconda, perché sinceramente alla fine inviare la condivisione IP è positivo .
      Raid Cuby&Ginseng Livello 60&72 solo Arco,clicca-->Qui<--&-->Qui<--
      Se ciò che dico ti ha interessato o soddisfatto,lasciami un like :)

      Firma&Avatar fatti da FireShot97
    • Salve, dico la mia sull'argomento ^^

      L'argomento Furto Account è sempre stato abbastanza spinoso, per dirla facile. Da quando ho iniziato a giocare mi sono reso conto delle numerosissime problematiche relative a questo ambito.
      Purtroppo la costituzione del contratto di Gioco che accettiamo quando scarichiamo il gioco e creiamo un account è chiaro nel dire che la proprietà dello stesso è della Gameforge. Questo serve per vari motivi, il principale dei quali è che così gli utenti possono fare meno "danni" con esso.
      Analizzando la fattispecie di Furto Account bisogna innanzitutto definirlo come "l'appropriazione indebita di dati personali sensibili dell'account di gioco di un utente". Quindi ben distinto poi dal furto degli oggetti dell'account. Ciò significa che il "reato" si commette nel momento in cui il "ladro" utilizza con volontarietà i dati di gioco della "vittima" per accedere a NosTale.
      In che modo egli può entrare a conoscenza di questi dati?

      • O se scopre i dati d'accesso in maniera fraudolenta (impossessandosi della mail di gioco, ad esempio)
      • O se lo stesso utente dà i dati d'accesso (sia in maniera volontaria, sia involontaria)
      I casi, dunque, sono tre. In ognuno dei tre casi, comunque, direi che il ladro commetta con intenzione il Furto Account. Nel primo caso, però, ritengo che la colpa sia solo del ladro. Nel secondo caso (l'utente dà volontariamente i dati di gioco al ladro) la colpa è di entrambi a pari quote. Nel terzo caso (l'utente commette un'imprudenza divulgando per sbaglio i propri dati) la colpa è sempre di entrambi, ma un po' più del ladro. Il secondo e il terzo caso comunque per me dovrebbero essere gestiti allo stesso modo.

      In qualsiasi caso, comunque, se il ladro si impossessa dell'account, è cosa giustissima metterlo in sicurezza da parte dello Staff di Gioco. La conoscenza dei dati di gioco, come detto da altri utenti (e dallo stesso Regolamento di Gioco), potrebbe provocare altre violazioni future.
      La risposta che lo Staff dà in queste situazioni è quella di bannare l'utente che ha subito il furto, e (se presenti) anche l'account collegato all'indirizzo IP da cui il ladro ha effettuato l'accesso con l'account rubato (credo che funzioni così, correggetemi se sbaglio).

      Ora, tempo fa aprii una discussione riguardo un potenziale conflitto tra il Regolamento di Gioco e le CGU (QUI), nel quale sollevavo la mia ipotesi secondo cui nelle CGU il Furto Account veniva gestito in un modo, e nel Regolamento di Gioco in un altro. Nel dettaglio, le CGU prevedono che (fugato il sospetto di una successiva riappropriazione dei dati di gioco da parte del ladro in questione) l'account di gioco potrà essere restituito alla vittima del furto (chiaramente nessuno dice che gli verranno restituiti gli eventuali oggetti rubati); e sappiamo tutti cosa dice invece il Regolamento di Gioco. Purtroppo da questa discussione non è uscita nessuna informazione ufficiale, come d'altronde in molte altre discussioni che ho creato (vedi QUESTA): lo Staff mi odia!

      Per come la vedo io, il Furto Account è un fatto molto grave: si tratta di una fattispecie (il furto) che dalla legislazione vigente viene trattata molto duramente. Anche se la proprietà dell'account è della GameForge, la violazione di dati personali sensibili costituisce già una condotta passibile di denuncia, il che significa che andrebbe denunciata immediatamente alla polizia postale. Come molti di voi che ne capiscono un poco di informatica, il ladro accederà all'account rubato attraverso un indirizzo IP, che lo Staff di Gioco può facilmente vedere: avendo questa informazione (dunque collaborando con lo Staff di Gioco) si può rintracciare il ladro che subirebbe poi un'indagine.

      DISCLAIMER: questo chiaramente detto così potrebbe sembrare molto più grande di quello che è, ma in fin dei conti si tratta di un furto, e anche se viene effettuato online e per di più su un giochino virtuale non significa che ha meno importanza: un paio di amici miei conosciuti in gioco sono riusciti a vedersi restituiti una somma in denaro corrispondente al danno subito (non c'è stato bisogno del processo in entrambi i casi poiché dopo esser stati rintracciati dalla polizia postale i ladri hanno pagato una somma alle vittime le quali hanno ritirato poi la denuncia).
      Questo significa ragazzi, denunciate! Il furto account è gravissimo, ripeto. Questa almeno è la mia personale visione della faccenda.

      Ultima cosa da dire a questo punto, è che comunque vada la storia del Furto Account, il proprio account di gioco non viene restituito.
      Come accade per qualsiasi materia vivente, le persone si comportano in base a delle scelte. La scelta viene effettuata attraverso un'analisi di costi e benefici, e dopo questa si sceglie appunto ciò che in teoria darà il beneficio più alto (o il costo più basso).
      Se una vittima deve scegliere tra il denunciare allo Staff di Gioco di aver subito un furto dei propri dati e il non denunciare, sceglierà ciò che, secondo lui, gli darà un beneficio maggiore. Tra il perdere definitivamente un account e il magari ricominciare non da zero, ma da quello che è stato salvato, l'utente sceglierà quasi sempre la seconda strada, logicamente.
      Questo problema trova fondo dunque sulla regolamentazione che lo Staff utilizza in questi casi: se il Regolamento utilizzato fosse quello delle CGU (come spiegato prima), la collaborazione tra utente, Staff di Gioco e polizia postale sarebbe sicuramente più proficuo, e per questi motivi porterebbe alla giustizia (cosa che adesso non c'è, evidentemente).
      Io suggerirei di modificare il Regolamento di Gioco in modo tale da renderlo conforme alle CGU.
      Piccola precisazione, chiaramente bannare è la scelta più veloce e facile per lo Staff di Gioco: non vorrei che la scelta di utilizzare questo tipo di punizione per la vittima sia stata presa apposta per "pigrizia" :P .


      Per questi motivi personalmente mi dichiaro SFAVOREVOLE alla proposta tua. Gli errori (se tali) si devono pagare, e se tu hai dato colpevolmente i tuoi dati personali a qualcun altro allora meriti di essere punito anche tu. Sarei favorevole invece alla proposta da me menzionata in precedenza, in modo tale che, se almeno il Furto non fosse stato causato da colpa della vittima, essa stessa possa (dopo aver messo in sicurezza signori, non significa che lo Staff abbia l'obbligo di restituirvi l'account) ritornare a giocare.

      Detto questo, mi dichiaro SFAVOREVOLE anche alla seconda proposta. La dichiarazione di condivisione a mio parere ci vuole, è necessaria proprio per evitare situazioni spiacevoli come quelle del Furto Account, ad esempio. Mi dichiarerei favorevole invece a un tool che magari permetta direttamente in game di dichiarare (molto più velocemente, dunque) la condivisione dell'indirizzo IP con un amico.

      Saluti a tutti,
      Malphas

      #iostoconMalphas


      LadyBlue


      Se vuoi conoscere la mia storia clicca Qui !


      Ricordatemi per due cose:
      1. Per come sono stato DA SEMPRE il personaggio più sexy del server
      2. Per come vi ho lasciati (e ritrovati)

      Nuovo ANGOLO PG! •Malphas

      Grazie a tutti!